Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione dei dettagli della Cookie Policy e Privacy.

 

Struttura

L' ENTE BILATERALE DEL TERZIARIO (E.B.T.)

è formato e gestito da:
  • l'associazione imprenditoriale - ASCOM CONFCOMMERCIO;
  • le Organizzazioni Sindacali delle lavoratrici e dei lavoratori - FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTuCS UIL.
L'E.B.T. si rivolge, quale beneficiari dei propri servizi, alle aziende che applicano il CCNL terziario, distribuzione, servizi ed ai loro dipendenti, entrambi se in regola con la contribuzione contrattualmente prevista a favore dell'Ente stesso.


L'ENTE BILATERALE LAVORO DEL TURISMO (E.B.L.T.) 

è formato e gestito da:
  • le associazioni imprenditoriali - EPAT (Pubblici Esercizi), FEDERALBERGHI (aziende alberghiere) - FAITA (camping e villaggi turistici);
  • le Organizzazioni Sindacali delle lavoratrici e dei lavoratori - FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTuCS UIL.

L'E.B.L.T. si rivolge quale beneficiari dei propri servizi, alle aziende che applicano i CCNL delle aziende alberghiere e della ristorazione, dei pubblici servizi ed ai loro dipendenti, ma devono essere in regola con la contribuzione prevista contrattualmente a favore dell'Ente stesso.  

 

  Scopi degli Enti

Gli Enti Bilaterali operano come strumento di servizio per la realizzazione di politiche, progetti e servizi di favore nei confronti sia delle imprese sia delle lavoratrici e lavoratori dei settori del terziario e del turismo ricompresi dai Contratti Nazionali di Lavoro sottoscritti dalle Parti Sociali socie degli Enti stessi.  

 

Gli organi degli Enti Bilaterali 

  • l'Assemblea: composta dalle Parti Sociali socie degli Enti, ha compiti di elaborazione e definizione delle politiche, progetti e servizi da offrire alla platea dei beneficiari (imprese, lavoratrici e lavoratori); 
  • il Consiglio Direttivo: mette in atto quanto deliberato dall'Assemblea;
  • il Collegio dei Revisori: verifica la correttezza della gestione economica degli Enti;
  • il Presidente ed il Vice Presidente dirigono le attività degli Enti.

 

Cerca